Morbo di Haglund

Cos’è il Morbo di Haglund

Con questo termine si definisce una patologia del retropiede caratterizzata da una prominenza ossea dell’angolo postero-superiore del calcagno che crea un conflitto meccanico con il tendine d’Achille e la borsa retrocalcaneare interposta tra i due.

Sintomi e diagnosi

  • I sintomi possono cominciare durante l’attività sportiva e arrivare a limitare notevolmente anche le comuni attività quotidiane come fare le scale o chinarsi. Il quadro clinico è caratterizzato da dolore in sede calcaneare posteriore, zoppia e difficoltà a calzare scarpe chiuse, iperemia della borsa retrocalcaneare, tumefazione ossea in sede retrocalcaneare.
  • La diagnosi viene confermata mediante uno studio radiografico e RMN.

Trattamento

Il morbo di Haglund può essere trattato con metodi conservativi: utilizzo di calzature con la porzione posteriore rialzata, infiltrazioni e farmaci antiinfiammatori locali o per via generale.

Se il trattamento medico non porta beneficio, è possibile intervenire chirurgicamente con tecnica percutanea mininvasiva  rimuovendo la sporgenza ossea del calcagno.

CASI CLINICI

morbo di haglund